Tutto è cominciato da 60g di cece, varietà “Pascia’”.

L’inizio di una storia di passione per i legumi i cereali la natura.

Dalla semina in  pochi tumuli di terra, in una parcella staccata di proposito sotto il bosco di ulivi dove svetta anche qualche cipresso, una decina di pini, qualche carrubo secolare, alcuni pistacchi e alberi di alloro, di questi preziosissimi 60g di cece rugoso datimi dalla mia amica Paola, genetista a Roma, si inizia a moltiplicare il seme.

Dal primo raccolto ne seguono tanti altri sempre un po’ più grandi dei precedenti.

Poi la curiosità per altre specie di legumi adatti all’alimentazione umana, lenticchie, cicerchie, piselli, fave, fagioli, i più difficili da gestire qua in Sicilia.

Prove in parcelle prima e poi coltivazioni a pieno campo. Dopo, la ristretta cerchia dei neri: ceci neri, lenticchie nere, fagioli neri. Non lasciatevi ingannare dal colore scuro. I neri hanno polpa bianca, risultano dolcissimi perché ricchi di amidi e carboidrati.

Nero è bello.

La cura, la salvaguardia del campo, la scelta del seme, mescolando anche varietà diverse della stessa specie, la scelta delle operazioni colturali idonee ad ottenere il prodotto migliore possibile diventano necessari per amarci e per mantenere la casa in cui viviamo...è questa la filosofia dietro i prodotti de La Riserva del Re

Contattaci