Ben presto si fa largo un pensiero all’inizio non tanto chiaro e distinto, insomma da definire meglio.

Portare avanti la coltivazione dei legumi non aiutava solo la terra ma inscindibilmente anche l’uomo.

Nel riequilibrio di una dieta sana e salubre che dia più spazio alle proteine vegetali si aiuta l’uomo a riconquistare il suo habitat , a viverci bene con il rispetto che si ha per la propria casa e alla ricerca di bellezza.

Per coltivare 1Kg di legumi mediamente occorrono 1.000 litri d’acqua, per un filetto di carne sono necessari ben 10.000 litri d’acqua. Uno spreco di risorse per un ciclo destinato a pochi.

Ancora per un filetto da 1kg servono 25kg di cereali diversamente utilizzabili per la nostra tavola in modo diretto.

La vita o la natura in genere non sono prodotti commerciali, ma fanno parte del nostro esistere e devono produrre ricchezza con un cambio di priorità.

La cura, la salvaguardia del campo, la scelta del seme, mescolando anche varietà diverse della stessa specie, la scelta delle operazioni colturali idonee ad ottenere il prodotto migliore possibile diventano necessari per amarci e per mantenere la casa in cui viviamo...è questa la filosofia dietro i prodotti de La Riserva del Re

Contattaci