RICETTA PER ZUPPA AI TRE LEGUMI PIU’ UNO

Ingredienti

Modalità di cottura

Mettere a bagno i tre legumi la sera prima. Pelare la cipolla, dividerla in due e steccare i 2 pezzi con 2 chiodi di garofano. Scolare i legumi in ammollo e metterli in una casseruola con le due mezze cipolle, il mazzetto aromatico, il brodo di verdura e altrettanta acqua.

Coprire la casseruola e cuocere lentamente per due ore. Salare con sale grosso a tre quarti della cottura. Pulire il porro, tagliarlo a rondelle sottilissime e farlo soffriggere lentamente in olio e burro.

Sbucciare le patate, tagliarle a dadini ed aggiungerle ai porri unitamente alle lenticchie verdi scure puntinate che non abbisognano di ammollo. Bagnare con il brodo rimasto, coprire e cuocere a fiamma bassissima per un’ora, salando con sale grosso a tre quarti dalla cottura.

Nel frattempo tagliare il tartufo a lamelle sottilissime e rivestire il fondo di 4 coppette. Versare in ognuna un cucchiaio da minestra di essenza di tartufo, cospargere con 7-8 grani di sale di Guérande e porre nel congelatore.

Frullare dolcemente le lenticchie e poi separatamente i 3 legumi della zuppa Martea, dopo aver estratto le mezze cipolle e il mazzetto aromatico. Aggiungere la panna sia alla zuppa di lenticchie che a quella dei tre legumi. Le zuppe dovranno essere cremose ma non troppo spesse.

Disporre nelle coppette uno strato di crema della zuppa e rimettere nel congelatore in modo che gli strati delle diverse creme non si mescolino. Successivamente depositare un doppio strato di crema di lenticchie.

Al momento di servire scaldare per 35 secondi in microonde e, prima di portare in tavola, guarnire con lamelle di tartufo nero.

La cura, la salvaguardia del campo, la scelta del seme, mescolando anche varietà diverse della stessa specie, la scelta delle operazioni colturali idonee ad ottenere il prodotto migliore possibile diventano necessari per amarci e per mantenere la casa in cui viviamo...è questa la filosofia dietro i prodotti de La Riserva del Re

Contattaci

Seguici pure su Facebook